Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni  
Accetto

Servizi residenziali autosufficienti (RA)

Il servizio è destinato a soggetti autosufficienti

camminando sotto il chiostro
Il servizio è rivolto ad adulti anziani autosufficienti maggiori di 65 anni . L'accesso alla RA può essere definitiva o temporanea ed è disponibile nelle seguenti sedi operative:
  • Montedomini : n ° 14 posti
  • San Silvestro : n ° 16 posti
  • Principe Abamelek : n ° 12 posti (dal 01 settembre 2015 i posti di RA sono progressivamente trasformati in posti per modulo sperimentale BIA - Bassa Intensità Assistenziale per non autosufficienti - scopri di più sul servizio BIA
Gli anziani sono autosufficienti in camere a 1/2 posti letto , tutte con bagno privato , attacco TV , telefono ed impianto di climatizzazione . Agli ospiti è garantito il diritto di personalizzare lo spazio a sua volta , nel rispetto delle norme di sicurezza e prevenzione incendi.
-TV.
 
Agli ospiti viene garantita il seguente servizio:
  • vitto - secondo tabelle dietetiche approvate dal Servizio Dietetico dell'ASL 10 di Firenze;
  • attività di socializzazione ed animazione anche in collegamento con il territorio;
  • servizio di parrucchiere e pedicure ;
  • assistenza religiosa, nel rispetto delle convinzioni e pratiche religiose individuali;
  • lavaggio biancheria comunale (personale) ed aiuto nella cura e nel lavaggio degli indumenti esterni di uso personale;
  • servizio di lavanderia (a pagamento).
L' assistenza medica viene garantita tramite i Medici di Medicina Generale secondo il principio della libera scelta; nei giorni festivi e prefestivi il servizio è garantito dalla Guardia Medica.

ASP Firenze Montedomini è convenzionata con il Comune di Firenze ed i comuni che ne fanno richiesta, per cui è possibile accedervi sia in regime convenzionale che in regime privatistico.

  • Per le prestazioni in regime di convenzione: l’accesso alle medesime avviene in seguito all’istruttoria effettuata dai servizi sociali competenti per territorio rispetto alla residenza dell’utente, che effettuano una valutazione globale del soggetto, esaminandone non solo le condizioni fisiche, ma anche il contesto sociale e le condizioni economiche. Sulla base di questa valutazione la domanda viene inserita in liste di attesa gestite a livello centrale dalla stessa Amministrazione Comunale; pertanto i tempi di attesa variano a seconda del numero di utenti inseriti in lista e della velocità di scorrimento della stessa.

 

  • Per prestazioni in regime totalmente privatistico: l’interessato si rivolge al Servizio Assistenza Disabili e Anziani per la domanda di prenotazione. L' ammissione avviene previo colloquio con l' utente e/o i suoi familiari, al quale segue una valutazione per verificare il possesso dei requisiti per l' accesso nella struttura, nel corso della quale vengono raccolte tutte le notizie di carattere sociale, assistenziale e sanitario utili a predisporre l' accoglienza in struttura.

I costi delle RA di Montedomini:

  • regime di convenzione: la quota giornaliera può essere parzialmente a carico dell'utente, nella misura determinata secondo le regole stabilite dall'apposito Regolamento Comunale che tiene conto della condizione economico-patrimoniale del soggetto assistito e del nucleo familiare collegato, e per la restante parte è un carico dell'amministrazione comunale di residenza del soggetto.
  • regime privatistico: la quota giornaliera è totalmente a carico dell'utente assistito.

Prima dell'ingresso in struttura l'utente verserà un deposito cauzionale a garanzia, pari a 30 volte la quota giornaliera a proprio carico. Detto deposito verrà restituito al momento della cessazione del rapporto di ospitalità. 
 

La retta giornaliera deve essere inclusa tra le offerte dovute all'utilizzo di farmaci non rientranti tra gli utenti gratuitamente dal momento che il soggetto ha incaricato la struttura di provvedere a ciò, secondo il tariffario che viene consegnato al momento del suo ingresso.

 

UTENTE / COMUNE 
(QUOTA SOCIALE)
ASL 
(QUOTA SANITARIA)
TOTALE
42,90 € Non prevista 42,90 €