Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni  
Accetto

Sportello consulenza per Amministratore di Sostegno

II servizio consiste nella disponibilità di una consulenza gratuita per la figura dell'AdS, alla quale si può accedere su appuntamento

la facciata principale
Il consulente informa le famiglie sulle caratteristiche e funzioni della figura dell’Amministratore di Sostegno.Vengono fornite tutte le delucidazioni del caso e illustrata la modulistica, predisposta in collaborazione con gli organi giudiziari e i referenti dei servizi socio-sanitari del Comune di Firenze/Società della Salute, che permette ai cittadini di presentare la richiesta per la nomina di unamministratore di sostegnoanche senza l’assistenza tecnica diun legale. Sono state fornite consulenze giuridiche sia ai cittadini residenti nel Comune di Firenze, sia agli operatori dei servizi socio-sanitari competenti, sulla figura dell’Amministratore di Sostegno (presupposti, condizioni, modalità operative) e, più in generale, sulle tematiche relative alla pubblica tutela. Viene svolta anche una funzione di supporto al servizio socio sanitario mediante incontri con i Responsabili presso la Direzione dei Servizi Sociali del Comune per monitorare le modalità e le difficoltà anche pratiche che emergono nelle segnalazioni e nei ricorsi attivati dai Servizi alle competenti autorità giudiziarie (Giudice Tutelare e Procura della repubblica). Complessivamente viene offerta consulenza ad oltre 200 persone ogni anno oltre al supporto ai servizi socio sanitari. Lo Sportello di Consulenza è aperto per tutti i mesi dell'anno, tranne agosto, ogni giovedì con orario 9,30-13,00 (su prenotazione). Nell'attività di verifica del servizio socio/sanitario è emersa la necessità di proseguire a regolarizzare, nel rispetto della normativa vigente, il “potere di dare il consenso sanitario” per tutti gli anziani non autosufficienti che non sono più in grado di esprimerlo ed a legittimare la stipula delle lettere di contratto in modo da gestire i rapporti con l’ Azienda. Dal 2010 il Servizio Assisttenza Disabili e Anziani ha iniziato un’attività sistematica di informazione e sensibilizzazione dei familiari e/o persone di riferimento dei residenti e dei nuovi ammessi, sul percorso di richiesta dell’Amministratore di Sostegno. Sono stati coordinati e programmati gli incontri con lo sportello di consulenza legale gratuita attivo, per chiunque ne faccia richiesta, presso la sede centrale di via de'Malcontenti. L’attività è proseguita attraverso la collaborazione con i servizi sociali del territorio per i “casi complessi” e con i servizi interni all’Azienda. Il Servizio gestisce l'aggiornamento ed il monitoraggio continuo del database specifico creato per l’attività A.d.S. e mantiene i rapporti con gli Assistenti Sociali, gli uffici ASF, familiari/Amm.ri Sostegno/Tutori. Si tratta di un'attività sistematica che viene svolta per tutti i nuovi utenti dei vari servizi socio-sanitari dell’ Azienda. Nel corso del periodo 2010/2013 è gradualmente aumentato il numero di utenti che hanno attivato le pratiche di nomina di A.d.S. Per la richiesta di presa in carico ai servizi sociali, per i servizi di auto e non autosufficienza e disabilità: SdS Firenze - Vademecum SdS Firenze - Segnalazione bisogno Informati su: Difensore Civico www.difensorecivicotoscana.it

La prenotazione per l'appuntamento si effettua telefonando al:
Punto Accoglienza & Sorveglianza di Montedomini
Telefono: 055 23391
in orario 09:00 - 18:00 (dal lunedì al sabato)


 

Il soggetto per il quale viene richiesto l'avvio della pratica per la nomina di un Amministratore di Sostegno deve essere cittadino residente nel Comune di Firenze.

STRUTTURE CORRELATE