NOTIZIE

Avviso di vendita Via Soldani 29 (2)

Vendita nr. 1 unità immobiliare | Presentazione offerte fino al 8 febbraio 2024 (ore 12:00)


data notizia: 6 Dic 2023

AVVISO DI VENDITA
di nr. 1 unità immobiliare ad uso abitativo di proprietà di ASP FIRENZE MONTEDOMINI situata  a Firenze – Via Soldani 29 (cod. 161)

1) ENTE: Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Montedomini – Sant’Ambrogio – Fuligno – Bigallo (A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI), Via de’ Malcontenti n. 6 – 50122 FIRENZE, Tel. 055/23391 – sito web: www.montedomini.net e-mail: gestionepatrimonio@montedomini.net – pec: patrimonio.montedomini@pec.it    Cod. Fisc. 80001110487  –  P. I.V.A.: 03297220489.

2) RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: il RUP è il Dott. Duccio Cremascoli, Responsabile del Servizio Patrimonio di A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI.

L’Ufficio Responsabile per la procedura relativa al bando in questione è il Servizio Patrimonio, tel.: 055/23 39 415 – 417 (Dott. Duccio Cremascoli),

e-mailgestionepatrimomio@montedomini.net,   pec: patrimonio.montedomini@pec.it.

Per prendere visione dei locali prima di presentare l’offerta, gli interessati potranno farne richiesta all’incaricato dell’Ente telefonando al numero 055/23391, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 15:00.

3) DATI: Asta pubblica con schede segrete ai sensi dell’art. 20 del Regolamento per le Alienazioni del Patrimonio Immobiliare dell’A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI approvato con deliberazione n. 10 del 2007 e s.m.i.; Deliberazione del C.d.A. di approvazione del piano di alienazione n. 21 del 20/12/2022 e successiva Determinazione del Direttore Generale n. 211 del 1/12/2023 di approvazione dell’alienazione dell’immobile di cui all’oggetto.

4) DATA DEL DECORSO DEI TRENTA GIORNI DALLA TRASMISSIONE della deliberazione n. 21 del 20/12/2022 al Comune di Firenze (ex art. 14 comma 8 e 9 della Legge Regione Toscana n. 43/2004): 07/04/2023.

5) PREZZO A BASE D’ASTA (a corpo): importo pari a € 210.000,00 (euro duecentodiecimila/00=)

5) CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: prezzo più alto sulla base d’asta con le modalità indicate nel disciplinare di gara.

6) DOCUMENTI: l’avviso di vendita, il disciplinare, i modelli di domanda e di offerta sono pubblicati sul sito internet aziendale indicato al punto 1.

7) REQUISITI DI PARTECIPAZIONE: possesso dei requisiti di ordine generale per la partecipazione alle gare pubbliche artt. 94, 95 e 97 del D. Lgs. n. 36 del 2023 ed ulteriori disposizioni di legge secondo quanto previsto dal disciplinare.

8) GARANZIA: Garanzia infruttifera pari ad € 5.000,00 (cinquemila/00=), prodotta secondo quanto previsto dal disciplinare di gara e costituita alternativamente con le seguenti modalità:

  • assegno circolare intestato all’A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI;
  • fideiussione bancaria o polizza assicurativa con beneficiario l’A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI recante indicazione delle seguenti clausole:
  • rinuncia alla preventiva escussione del debitore principale;
  • operatività a semplice richiesta scritta entro quindici giorni;
  • rinuncia alle eccezioni di cui all’art. 1957 del Codice Civile;
  • svincolo soltanto previa comunicazione scritta dell’A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI.

9) MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE: secondo quanto prescritto nel disciplinare di gara.

10) TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE: 8 gennaio 2024 ore 12:00 presso la Sede dell’A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI indicata al punto 1. Termine prorogato in base a quanto indicato al punto 12.

11) APERTURA DELLE OFFERTE: 10 gennaio ore 10:00 presso la sede indicata al punto 1. Termine prorogato di un mese al 10 febbraio 2024 ore 10:00.

12) PROROGA: qualora non venga presentata alcuna offerta entro il termine sopra richiamato, il presente bando si rinnoverà automaticamente per altri 30 giorni e gli interessati dovranno far pervenire il plico sigillato, con le indicazioni di cui al bando, entro il giorno 8 febbraio 2024 alle ore 12:00; l’apertura delle buste in caso di proroga della durata del presente bando pubblico avverrà in data 12 marzo 2024 alle ore 10:00 sempre presso la sede dell’A.S.P. FIRENZE MONTEDOMINI in Firenze, via de’ Malcontenti n. 6.

Il Direttore Generale

F.to Dott. Emanuele Pellicanò